Ice Tower RPi4

Ice Tower RPi4

Settembre 11, 2020 0 Di IoTLife

Il sistema di raffreddamento Ice Tower di 52Pi per Raspberry Pi è un accessorio piuttosto ingombrante, ma altrettanto utile.

Infatti, il single board computer, nella sua versione più recente, a causa della sua potenza, arriva a temperature molto elevate.

Tenerlo acceso per lunghi periodi e sotto sforzo, comporta il rischio di malfunzionamenti o la vera e propria rottura del dispositivo.

Ice Tower
credits to 52pi.com

Il dissipatore

Ecco perché è necessario munirlo di un sistema di raffreddamento, in modo che l’aria calda venga portata via, abbassando la temperatura.

Ci sono diversi sistemi, anche più ridotti oppure integrati nei case di protezione, ma sono anche meno potenti rispetto a questo.

Un Raspberry Pi 4 raggiunge in poco tempo delle temperature molto alte, anche con un utilizzo del tutto normale, richiedendo quindi una soluzione.

Ice Tower è il sistema di raffreddamento più adatto, poiché si attacca saldamente alla scheda, con delle staffe apposite, poggiando sulla CPU.

Il dissipatore metallico raccoglie tutto il calore del processore, tramite una struttura in rame, disperdendolo nella griglia.

La ventola

Quest’ultima, a sua volta, viene raffreddata dalla ventola che aspira il calore verso l’esterno, mantenendone bassa la temperatura.

È infatti in grado, con un ambiente a circa 25°C, di abbassare la temperatura del Raspberry Pi da 80°C fino a circa 40°C.

Nel caso si volesse provare a sostituire la ventola, è bene ricordare questo dettaglio e di non montarla al contrario, con l’aspirazione verso la griglia.

Ma questa operazione conviene solo per passare a ventole più potenti o senza LED oppure in caso di malfunzionamento di quella originale.

Ice Tower

Usare Ice Tower

I cavi di Ice Tower sono predisposti per essere collegati direttamente ai pin GPIO del Raspberry, senza dover usare un’altra fonte di alimentazione.

L’intero sistema manca di qualsiasi forma di controllo, sia per l’accensione che per la velocità di rotazione o delle luci.

Si possono trovare vari tutorial on-line per risolvere queste problematiche, ma è progettata per non averli proprio per un uso continuativo.

Una delle esperienze migliori in cui adottare questo dissipatore è quando si utilizza un Raspberry Pi come centro di controllo per la Smart Home.

Con piattaforme come HASS e OpenHAB, infatti, il dispositivo è costantemente acceso ed occupato a svolgere diverse attività.

Proprio per questo motivo, installare un sistema di raffreddamento stabile e potente è estremamente utile per avere le prestazioni migliori.

Prima di acquistare, registrati ad Amazon Prime e poi torna su questa pagina.

Per la pagina ufficiale di Ice Tower, clicca qui.

Per altri articoli, torna a IoTLife.